Festa di fine anno scolastico

Festa di fine anno scolastico

mercoledì 6 giugno ore 20.30 al Cinema Teatro Italia di Dolo...Vi aspettiamo numerosi!!!

Incontro con esponenti del Centro Veneto di Psicoanalisi

Incontro con esponenti del Centro Veneto di Psicoanalisi

L'interpretazione dei sogni: Musatti, Freud e la psicoanalisi contemporanea

Esami di Stato 201718

Esami di Stato 2017/18

Leggi le news...


Concorso di poesia Lucia Tosi

Concorso di poesia Lucia Tosi

Leggi i vincitori del concorso di poesia Lucia Tosi...

Concorso Il Veneto per me

Concorso "Il Veneto per me"

  Vincitrici Bergantin Eleonora e Bertan Arianna della classe 4B A palazzo Ferro Fini la premiazione della prima edizione del Concorso "Il Veneto per me" - descrivo il territorio in cui vivo" Venezia, 4 maggio 2018 - Si è svolta a palazzo Ferro Fini, sede del Consiglio regionale del Veneto, la premiazione della prima edizione del Concorso ‘Il Veneto per me - descrivo il territorio in cui vivo’, promosso dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale del Veneto, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale e il Consiglio d’Europa, Ufficio di Venezia, per l’anno scolastico 2017-2018. Il Concorso invitava gli studenti degli Istituti Scolastici Superiori del Veneto a scegliere un luogo, un itinerario del nostro territorio e a raccontarlo, partendo dalle emozioni suscitate, utilizzando video, presentazioni, raccolte fotografiche e testi, con il fine di arricchire il patrimonio culturale veneto e diffonderne le sue caratteristiche, per permettere a quante più persone possibile di poter beneficiare della nostra cultura, conservarla, preservarla e trasmetterla a chi verrà dopo di noi. Attraverso tre sezioni, PDF, Power Point e Video, i ragazzi hanno raccontato il Veneto, la sua storia, il patrimonio culturale e artistico, le eccellenze enogastronomiche, il territorio, dalle Dolomiti al mare, la Laguna, il Delta del Po’, la Lessinia, la Pedemontana, il Monte Grappa, le città murate, le ville, i percorsi fluviali, seguendo il fluire del Po’, dell’Adige, del Brenta e del Livenza.      Articolo tratto da La Nuova Venezia 5 maggio 2018 "... Soddisfazione, applausi e anche un piccolo premio in euro da reinvestire in apparecchiature scolastiche per il liceo Galilei di Dolo che ieri si è aggiudicato uno dei premi principali nel concorso “Il Veneto per me” promosso dal consiglio regionale. Ieri a Venezia le premiazioni del primo concorso “Il Veneto per me – descrivo il territorio in cui vivo”, promosso dall’ufficio di presidenza del consiglio regionale con l’ufficio scolastico regionale e il Consiglio d’Europa per l’anno scolastico 2017-18.  Ad aggiudicarsi il primo premio nella sezione Pdf e i 1500 euro da reinvestire in materiale scolastico è stata la classe quarta del liceo statale Galilei di Dolo con il progetto “Seguendo la corrente del Brenta”, una vera e propria guida turistica nata dall’idea di valorizzare il patrimonio culturale e artistico delle diverse aree del Veneto e focalizzata, soprattutto, in Riviera del Brenta con l’obiettivo di mantenere viva sia la cultura del passato che quella del presente. Come punto di forza che ha convinto la giuria, la guida è stata dotata della tecnologia QR Code che, grazie all’uso dell’apposita App per smartphone, è in grado di fornire ulteriori approfondimenti".


Indirizzi di Studio

Indirizzi di Studio

Scopri gli Indirizzi di Studio del nostro Liceo...


Alternanza Scuola Lavoro

Alternanza Scuola Lavoro

  L' attività di A.S.L. è obbligatoria nei Licei all'interno del curriculo  e diventa attività scolastica formativa "al fine di incrementare le opportunità di lavoro e le capacità di orientamento"     Il modello A.S.L. nelle sue linee guida è calato nella realtà territoriale e indirizzato alla specificità degli apprendimenti dell'indirizzo scolastico, in una idea di formazione globale della persona verso una dimensione di orientamento lavorativo di studi. Nelle classi terze e quarte del Liceo Galilei sono previste 200 ore triennali per studente, suddivise in un pacchetto orario di formazione all'interno della scuola e di ore in esterno presso enti, associazioni, federazioni, società sportive e aziende private o studi. La segreteria scolastica si farà carico di stipulare una convenzione con tali referenti su segnalazione della famiglia, dei docenti o delle aziende. Finalità Il progetto d'Istituto d'Alternanza Scuola Lavoro "Insegnando s'impara" è finalizzato alla promozione della identità di cittadino attivo, impegnato nel sociale e sensibile alla tutela del territorio, e si attua: 1) attraverso il progetto di tutoraggio multidisciplinare pomeridiano rivolto agli alunni delle scuole secondiarie inferiori per combattere la dispersione scolastica; 2) nelle scuole primarie attraverso il supporto alla lingua 2 per gli alunni stranieri; 3) nelle primarie con progetti pilota nell'area scientifica come insegnamento della robotica o dell'astronomia. Il Liceo offre un tutoraggio specifico e aggiornato, grazie anche al collegamento sperimentato da anni con l'Università. Parallelamente sono presenti molteplici progetti seguiti dagli insegnanti disciplinari o autonomamente dall'alunno e dalla famiglia. Tempi Le tempistiche saranno definite durante l'anno scolastico per ben rispondere all'organizzazione e alle esigenze delle attività.

Sicurezza a scuola

Sicurezza a scuola

La formazione degli studenti in materia di sicurezza a scuola...


Ultime notizie

ClasseViva

Calendario