Il modello ASL nelle sue linee guida è calato nella realtà territoriale e indirizzato alla specificità degli apprendimenti dell'indirizzo scolastico, in una idea di formazione globale della persona verso una dimensione di orientamento lavorativo di studi.

Nelle classi terze e quarte del Liceo Galilei sono previste 200 ore triennali per studente, suddivise in un pacchetto orario di formazione all'interno della scuola e di ore in esterno presso enti, associazioni, federazioni, società sportive e aziende private o studi.

La segreteria scolastica si farà carico di stipulare una convenzione con tali referenti su segnalazione della famiglia, dei docenti o delle aziende.

Finalità

Il progetto d'Istituto d'Alternanza Scuola Lavoro "Insegnando s'impara" è finalizzato alla promozione della identità di cittadino attivo, impegnato nel sociale e sensibile alla tutela del territorio, e si attua:

1) attraverso il progetto di tutoraggio multidisciplinare pomeridiano rivolto agli alunni delle scuole secondiarie inferiori per combattere la dispersione scolastica;

2) nelle scuole primarie attraverso il supporto alla lingua 2 per gli alunni stranieri;

3) nelle primarie con progetti pilota nell'area scientifica come insegnamento della robotica o dell'astronomia.

Il Liceo offre un tutoraggio specifico e aggiornato, grazie anche al collegamento sperimentato da anni con l'Università. Parallelamente sono presenti molteplici progetti seguiti dagli insegnanti disciplinari o autonomamente dall'alunno e dalla famiglia.

Tempi

Le tempistiche saranno definite durante l'anno scolastico per ben rispondere all'organizzazione e alle esigenze delle attività.